Torna alla home...
 

contributi

laboratorio

non toxic zone

artisti

news

links
 
Glossario della stampa d'arte



Collabora con noi

Aggiungi Printshow.it ai tuoi preferiti


 
   
 
 
 
 
22.06.2005 La XXVI Biennale Grafica di Lubiana Redazione
 

La biennale grafica di Lubiana č la piů antica biennale grafica al mondo e una delle piů grandi e importanti manifestazioni di arte contemporanea in Slovenia.
Quest'anno si festeggia il cinquantenario, il nome scelto per la manifestazione č IMPULSO (Sunek). La prima edizione di questa manifestazione fu infatti organizzata nel 1955 durante la guerra fredda, ed ha contribuito a mitigare le divisioni ideologiche mondiali. Il nome fa riferimento alla forza della biennale che ha smosso l'ambiente culturale sloveno e il mondo grafico internazionale per cinquant'anni. Impulso parla della forza dell'arte che provoca differenti risposte, pensieri e sentimenti che evidenzia il significato del locale contrapposto al globale.La biennale č infatti il punto di ritrovo di artisti provenienti da tutto il mondo, dalla Russia alle Americhe, dalla Finlandia all'Egitto.
Direttore artistico della biennale č Jure Mikuž, Mikuž ha invitato importanti istituzioni provenienti da tutto il mondo che con le loro esposizioni risponderanno alla domanda "cos'č la grafica oggi". Le risposte hanno lo scopo di rendere concreti i criteri artistici e culturali nonché gli ambienti geografici in cui le istituzioni operano, imponendo il punto di vista post-coloniale sull'arte. L'idea č quella di evidenziare l'attuale diversitŕ fra le varie arti esistenti nel mondo in via di globalizzazione.


La XXVI biennale sarŕ accompagnata da tre esposizioni presso il Mednarodni graficni likovni center (Centro Internazionale di arti grafiche):
  • Raymond Pettibon, artista americano contemporaneo vincitore del premio onorifico alla XXV biennale grafica
  • Najlepše grafike, grafica slovena negli ultimi cinquant'anni
  • Prva linija, stampe alternative e d'avanguardia in Slovenia dal concettualismo fino a oggi.


  • Raymond Pettibon. Artista americano contemporaneo vincitore del Grand Prize of Honor della 25° Edizione della Biennale di Grafica
    Raymond Pettibon č stato premiato con il Grand Prize of Honor alla 25° Biennale di Grafica di Ljubljana (2003) per il suo lavoro Plots on Loan, un libro con testo e litografie. In questo modo č entrato a far parte di un gruppo prestigioso di vincitori del Grand Prize, tra cui Damien Hirst e Richard Hamilton, con l'opportunitŕ di essere presente con una mostra personale.

    Pettibon (nato nel 1957) lavora con il disegno, la scrittura e con i libri d'artista. Ha realizzato diverse migliaia di disegni contenenti immagini complesse spesso difficili da decifrare.
    Ha spesso utilizzato figure chiave della cultura americana e dell'ambiente politico degli anni '50 e '60 tra questi Nancy Reagan, J. Edgar Hoover, Janis Joplin, Elvis Presley, James Dean e Marilyn Monroe.
    La relazione tra testo e immagine gioca un ruolo cruciale nella sua arte, attraverso questa combinazione, derivante dal linguaggio dei fumetti egli crea un ibrido leggibile in vari contesti che viene poi inserito in una nuova storia. Nel suo lavoro troviamo tracce, spunti, citazioni, idee e immagini tratte dalle sue letture di differenti autori, dalla letteratura contemporanea fino a Sant'Agostino e la Bibbia.

    The Most Beautiful Prints. Grafica slovena degli ultimi 50 anni.
    La mostra offre una selezione dei lavori piů rappresentativi della grafica d'arte slovena creati nel periodo tra il 1955 e il 2005, e quindi dalla prima Biennale di Grafica d'Arte di Ljubljana fino ad oggi.
    In questa parte di secolo la grafica slovena ha infatti potuto avvalersi di numerosi importanti artisti di alto livello. La mostra č un'antologica di stampe dalla tradizione classica fino all'utilizzo dei diversi media di oggi.
    Nella selezione sono presenti i lavori dei seguenti artisti:
    Janez Bernik, Viktor Bernik, Bogdan Borcic, Riko Debenjak, Nuša in Sreco Dragan, Bojan Gorenc, Drago Hrvacki, Zdenko Huzjan, Irwin, Božidar Jakac, Danilo Jejcic, Andrej Jemec, Zmago Jeraj, Boris Jesih, Bogoslav Kalaš, Janez Knez, Metka Krašovec, Sonja Lamut, Lojze Logar, Vladimir Makuc, Adriana Maraž, Živko Marušic, France Mihelic, Zoran Mušic, Valentin Oman, Dušan Pirih Hup, Marjan Pogacnik, Marij Pregelj, Jože Slak, Lojze Spacal, Zora Stancic, Gabrijel Stupica, Marko Šuštaršic, Sašo Vrabic, Franco Vecchiet, Marjan Vojska, Edvard Zajec, Karel Zelenko.

    The First Line. Avant-Garde and Alternative Printers and Presses in Slovenia from Conceptualism to the Present
    L'espressione "the first line," o "vanguard," con il suono militaresco č spesso applicata all'arte, non a qualsiasi tipo di arte ma specificatamente alle pratiche di avanguardia. I lavori qui presentati sono stati creati negli ultimi 40 anni, la selezione di materiale stampato include libri d'artista, posters, fliers, inviti e altri prodotti realizzati da artisti, oltre a periodici, pubblicitŕ, progetti internet, libri d'arte.


    La XXVI biennale grafica di Lubiana avrŕ luogo nei locali dell'ex manifattura tabacchi Tobacna di Lubiana e resterŕ aperta dal 23 giugno al 2 ottobre 2005, tutti i giorni, dalle ore 11.00 alle 20.00, tranne il lunedě.
    L'inaugurazione avrŕ luogo il 23 giugno 2005 alle ore 21.00 davanti all'ex manifattura tabacchi Tobacna, Tobacna ulica 5, Lubiana.

    Collaborano le seguenti istituzioni:

    Bharat Bhavan International Print Biennial, Bhopal, India
    Raj Mohammad Pathan
    curatore Yusuf

    Bibliothčque nationale de France, Paris, France
    François Morellet, Paul-Armand Gette, Jean Le Gac, François Bouillon, Gérard Collin-Thiebaut, Jean-Michel Alberola, Yves Chaudouët, Françoise Petrovitch
    curatore Marie-Cécile Miessner

    Birmingham Museums and Art Gallery, Birmingham, Great Britain
    Paul Coldwell, Jane Dixon, Lucian Freud, Jane Joseph, Peter Kennard & Cat Picton Phillipps, Hughie O'Donoghue, Anne Rook, Colin Self, Ian Tyson, Catherine Yass, Webproductions (Telfer Stokes, Helen Douglas)
    curatore Tessa Sidey

    Brooklyn Museum, New York, USA
    Devorah Sperber
    curatore Marilyn Kushner

    Calcografía Nacional, Real Academia de Bellas Artes de San Fernando, Madrid, Spain
    Juan Alberto García de Cubas, Mónica Gener, Centro I+D de la Estampa Digital, Calcografía Nacional, Anish Kapoor, Jesús Pastor, Elena Jiménez
    curatori Javier Blas and María Zozaya

    Egyptian International Print Triennial, Giza, Egypt
    Amira Ehsan Abdel Malek, Eman Ezzat Elshazli, Moataz Mohamed Abdallah, Mohamed Nabil Abdel Salam, Rania wagdy AbdAlla Mahmoud, Wael A.Sabour A.Kader
    curatore Medhad Nasr Ali

    Graphica Creativa International Print Triennial, Jyväskylä, Finland
    Tuija Arminen, Hanna Oinonen
    curatore Virve Lilja

    International Centre of Graphic Arts, Ljubljana, Slovenia
    Son:Da, Marija Staric Jenko & Almira Sadar, Annu Vertanen, Federico Pietrella, Ingrid Ledent
    curatori Breda Škrjanec and Božidar Zrinski

    International Print Triennial, Krakow, Poland
    Andrzej Bednarczyk, Ksawery Kaliski
    curatore Tomasz Gryglewicz

    Istituto Nazionale per la Grafica, Roma, Italia
    Massimo Bartolini
    curatore Luigi Ficacci

    National Taiwan Museum of Fine Arts, Taiwan
    Shiou-ping Liao, Hsi-chi Li, Yang-che Liu, Yu-hui Chung, Chen-ping Tung, Shyh-twan Hwang, Hsueh-chin Lin, Chin-cheng Chu, Dean-e Mei, Ming-die Yang, Sheng-min Hsieh, Hung-yu Chang, Hsin-chen Chang, Ping-ho Lo, Juo-lan Kao, Ming-feng Hsu, Chao-an Lin, Yung-chin Chen, Yu-tzu Wu, Hsing-hsuen Wu, Hsiang Cheng, Chin-jui Pan, Yu-chi Wang, Hui-Lan Chang
    curatore Judith Wan-ju Wang

    Neue Galerie am Landesmuseum Joanneum, Graz, Austria
    Jörg Schlick
    curatore Elisabeth Fiedler

    Novosibirsk Biennial of Contemporary Graphics, Novosibirsk, Russia
    Rinat Minnebaev, Svyatoslav Ponomarev, Elena Bertollo, Vladimir Martynov, Ekaterina Rozhkova, Vladimir Nasedkin, Sergey Bryukhanov, Muratbek Djoumaliev, Gulnara Kasmalieva, Almagul Menlibaeva, Ayrat Teregulov
    curatore Vladimir Nazansky

    Proyecto'ace, Buenos Aires, Argentina
    Rimer Cardillo
    curatore Alicia Candiani

    San Juan Poly/Graphic Triennial: Latin America and the Caribbean, Puerto Rico
    Allora & Calzadilla (Jennifer Allora, Guillerno Calzadilla), Miguel Luciano, Adál Maldonado, Antonio Martorell, Garvin J. Sierra, Mary Patierno and Natalia Muńoz
    Curatore Elvis Fuentes

    Sezon Museum of Modern Art, Karuizawa, Japan
    Mitsuo Kano, Naoyoshi Hikosaka, Fumihiko Nishioka, Nana Shiomi, Keisuke Yamaguchi
    curatore Sawako Ogiwara

    Sofia Graphic Art International Triennial, Bulgaria
    Buyan Filchev, Emil Mirazchiev, Mobile Graphic Art Room (Anastasia Panayotova, Alexander Alexov, Atanas Vassilev, Borislav Stoev, Valeri Vasilev, Valeri Chakalov, Vanko Urumov, Vesselin Damyanov, Galina Pavlova, Georgi Lechev, Gredi Assa, Darina Peeva, Dimo Kolibarov, Elena Panayotova, Zafir Yonchev, Ivan Dimov, Ivan Ninov, Kolyo Karamfilov, Kostadinka Miladinova, Maria Duhteva, Milko Pavlov, Mikhail Petkov, Plamen Monev, Plamen Penov, Plamen Solomonski, Ralitsa Nikolova, Roberto Andreev, Rumen Nechev, Rumen Rachev, Rumen Skorchev, Sasho Anastassov, Stefan Bojkov, Tedi Liho, Tihomir Manolov, Tsvetan Kazandzhiev, Yuli Minchev, Yavora Petrova, Hristo Kardzhilov)
    curatore Plamena Dimitrova-Racheva

    Tallinn Print Triennial, Tallinn, Estonia
    John Smith (Marko Mäetamm and Kaido Ole) and Margareete Fuks; Andres Tali and Anu Kalm, Leonhard Lapin, Silvi Liiva, Enno Ootsing, Vive Tolli, Urmas Viik; Marko Laimre and Theodor Kuul; KIWA (Jaanus Kivaste)and Kaarel Kurismaa; Kai Kaljo and Richard Kaljo; Avangard (Sandra Jőgeva, Margus Tamm) and Peeter Allik
    curatori Anders Härm and Eve Kask

    The Museum of Modern Art, New York, USA ha collaborato al simposio


    Informazioni e accrediti stampa:
    Lili Šturm, Tel.: +386 1 241 3818; E-mail: lili.sturm@mglc-lj.si
    Monika Ivancic, Tel.: +386 1 241 3810; E-mail: monika.ivancic1@guest.arnes.si

    Mednarodni graficni likovni center
    Grad Tivoli, Pod turnom 3, SI-1000 Ljubljana, Slovenija
    Tel.: +386 1 241 3800; Fax: +386 1 241 3821; www.mglc-lj.si

    Produttore
    MGLC Ljubljana

    Co-produttori
    Cankarjev dom, Cultural and Congress Center, Ljubljana
    Tobacna Ljubljana

    Direttore artistico
    Prof. Jure Mikuž, Ph.D.

    Curatori delle esposizioni
    Raymond Pettibon, Božidar Zrinski
    The Most Beautiful Prints, Ješa Denegri, Ph.D.
    The First Line, Lilijana Stepancic, Breda Škrjanec, MA, Božidar Zrinski

    Luoghi delle mostre
    Biennale: Tobacna Ljubljana, Tobacna 5, Ljubljana
    Altre mostre: MGLC, Mednarodni graficni likovni center
    Grad Tivoli, Pod turnom 3, 1000 Ljubljana

     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande
     
     
    visualizza l'immagine grande