Torna alla home...
 

contributi

laboratorio

non toxic zone

artisti

news

links
 
Glossario della stampa d'arte



Collabora con noi

Aggiungi Printshow.it ai tuoi preferiti


 
   
 
 
 
 
30.01.2002 L'olio da tavola al posto dei solventi Keith Howard
 

Per iniziare a sbarazzarsi dei solventi a base di idrocarburi all'interno del laboratorio di stampa si può cominciare utilizzando un qualsiasi olio vegetale alimentare (olio di semi vari, olio di girasole, olio di mais..), il migliore è il più economico che si trova in commercio. Nei numerosi seminari che ho tenuto in tutto il mondo utilizzando le metodiche atossiche non ho mai utilizzato solventi a base di idrocarburi, il metodo dell'olio da tavola è semplice e funziona. Per prima cosa si pulisce la lastra dal residuo di inchiostro con olio vegetale e uno straccio pulito, quando il grosso dell'inchiostro è stato rimosso si può spargere un po' di carbonato di magnesio sulla superficie della lastra e con una spugna umida formare una crema sgrassante per eliminare il residuo di grasso. Naturalmente si può usare anche un detergente per uso domestico (come il cif). Per finire la pulitura si passa quindi la lastra sotto al rubinetto con acqua corrente.

Keith Howard su Printshow