Torna alla home...
 

contributi

laboratorio

non toxic zone

artisti

news

links
 
Glossario della stampa d'arte



Collabora con noi

Aggiungi Printshow.it ai tuoi preferiti


 
   
 
 
 
 
07.01.2005 Corsi estivi internazionali per l'incisione artistica dalla tradizione all' innovazione Giuliano Santini
 

I corsi
Comprenderanno contemporaneamente la tecnica calcografica e xilografica e permetteranno di perfezionare tutte le tecniche calcografiche in bianco e nero e a colori quali l'incisione a bulino, a punta secca, alla maniera nera, all'acquaforte, all'acquatinta, a vernice molle, a zucchero e relative sperimentazioni su lastra di zinco o su quella di rame esclusivamente per le maniere dirette. Per la xilografia potranno essere adoperate l'incisione a bulino e sgorbia su legno di filo e linoleum o altri supporti sperimentali.
Le lezioni si effettueranno al mattino dalle ore 8.30 alle ore 12.30, mentre nel pomeriggio sarà possibile usufruire liberamente dei laboratori negli orari 15.30 -18.30 e partecipare ad iniziative utili ad approfondire diversi aspetti dell'arte incisoria.
Gli stampati non potranno essere superiori al formato carta di cm. 50x70 mentre la misura massima della matrice non potrà superare le dimensioni di cm. 38x58.
Di ogni lavoro ultimato si effettuerà una tiratura di otto esemplari firmati e numerati come "prove d'autore", quattro delle quali diventeranno proprietà della Associazione KAUS di Urbino.
Alcune incisioni, selezionate dal comitato scientifico saranno inserite nelle mostre che l' associazione promuoverà. Le matrici rimarranno proprietà dei corsisti.
Al termine di ogni sessione sarà rilasciato un attestato che certificherà la partecipazione ai corsi. Il numero minimo di iscritti ad ogni sessione dovrà essere di 9 allievi, in caso di non raggiungimento del numero la singola sessione potrà essere cancellata.

1ª sessione: 5 -16 Luglio 2005 - dalla semplice incisione al chiaroscuro: un corso di stampa artistica a rilievo - prof Andrzej M. Bartczak - Accademia di Belle Arti di Lodz
L'argomento portante del corso saranno le diverse problematiche artistiche riguardo alla composizione e alla tecnica della stampa in rilievo. Un' attenzione speciale sarà volta alla tecnica monocromatica ed a colori dell' incisione xilografica su legno e linoleum.
Durante il corso verranno mostrati degli esempi di vari aspetti creativi nell' arte grafica. Ogni lavoro inizierà da un progetto, per poi arrivare, attraverso vari modi di preparare la matrice di stampa, sino alla realizzazione della edizione definitiva delle copie.
Ovviamente sarà permesso unire diverse tecniche grafiche; il programma sarà flessibile e suscettibile di variazioni e terrà in considerazione il grado di competenza dei partecipanti, i loro gusti, preferenze e potenzialità. In questo modo, sarà possibile la realizzazione di stampe da matrici preparate tradizionalmente e da altre personalizzate e sperimentali.
Per una maggiore efficacia del lavoro si consiglia di portare la propria documentazione grafica (incisioni, disegni o schizzi).

2ª sessione: - L'illustrazione incisa 19 - 30 luglio 2005 - prof. Antonio Battistini - ISIA di Urbino
Il corso comprende una serie di lezioni teoriche - visive sull'illustrazione diretta, indiretta e fuori testo e un impegno pratico per la realizzazione, in tecnica incisoria, dei motivi illustrativi ideati dai corsisti. L'obiettivo del corso è duplice: il primo è quello di permettere ad ogni partecipante di conoscere e sperimentare i mezzi e gli strumenti operativi per raccontare, con immagini incise, i significati e lo spirito di un testo (racconto, novella, favola, poesia, testo musicale, avvenimento, ecc.).
Il secondo è la possibilità di finalizzare l'illustrazione incisa d'ogni corsista per una doppia pagina di libro o di cartella d'arte completi di testi e illustrazioni.
Il corso sarà corredato dalla visione di progetti, libri e edizioni d'arte con illustrazioni incise.

3ª Sessione: 2 - 13 agosto 2005 - Sistemi grafici e tecniche della stampa d'arte - prof. Nino Bacco - Accademia di Belle Arti di Brera - Milano
L'obiettivo del corso è l'acquisizione di conoscenze specifiche in ordine alla disciplina della stampa d'arte. Il percorso vuole approfondire le problematiche legate al significato del segno, inteso come valore autonomo, correlato alla funzione dell'immagine a stampa mediante la produzione di un libro d'artista a paravento.
Particolare attenzione si pone all'intricato panorama della sperimentazione tecnica. Essa, pur essendo perfettibile per definizione, rimane parte integrante della vita della stampa con approfondimenti relativi allo spazio, alla luce, al colore.
Si farà ricorso, pertanto, a tecniche calcografiche ed in particolare a procedimenti di stampa alta.
L'impegno progettuale è finalizzato alla ricerca artistica e ad un personale sistema di rappresentazione.

4ª Sessione : 17- 27 agosto 2005 - Imparare l'incisione a Urbino: dal progetto alla stampa prof. Adriano Calavalle - artista incisore di Urbino
Il corso tenuto dal prof. Adriano Calavalle docente della cattedra di incisione all'Istituto Statale d'Arte "Scuola del Libro" di Urbino dal 1978 al 2000, si propone di far conoscere tramite lezioni teoriche e pratiche i materiali e gli strumenti di lavoro per le tecniche fondamentali dell'incisione e della stampa calcografica: acquaforte, acquatinta, bulino, puntasecca, vernice molle e della xilografia su legno di filo e su linoleum.
Il corso è rivolto particolarmente agli artisti che intendono accostarsi all'incisione ed alla stampa o ampliare le applicazioni delle tecniche di base, ma anche agli studenti del settore di Storia dell'Arte e Beni Culturali, oltre a quanti operano nell'ambito della grafica d'arte (collezionisti,galleristi, editori, ecc…).

5ª Sessione: 30 agosto - 10 settembre 2005 - Corso di specializzazione in tecniche calcografiche - prof. Rossano Guerra - Accademia di Belle Arti di Urbino
Il corso si prefigge di dare ai partecipanti un'occasione di approfondimento delle tecniche calcografiche (acquaforte, acquatinta, vernice molle, maniera a penna, maniera pittorica, puntasecca e maniera nera) e della sperimentazione della tecnica mista.
Si cercherà di sviluppare attraverso l'applicazione sperimentale delle tecniche e dei materiali, le reali capacità espressive dell'incisione e di finalizzarle alle personali esigenze creative dei singoli partecipanti.
L'obiettivo finale sarà lo sviluppo del linguaggio grafico inteso come valore autonomo, per conseguire, congiuntamente alla padronanza del mezzo tecnico, una più completa libertà espressiva.

Direzione laboratorio:
Prof. Alfredo Bartolomeoli - docente di tecniche incisorie - istituto statale d'arte di urbino
Assistenza laboratorio:
Giovanna Forlani, Maria Stella Rossi, Giovanni Nardin, Leonardo Bollini, Cecilia Giampaoli, Alicia Habisiak, Raffaella Ravelli, Barbara Martini, Elena Amoriello, Simone Paci.



La scuola di bulino
L'attività didattica si svolge nell'arco di tre anni e prevede tre appuntamenti annuali.
Il primo anno sarà interamente dedicato al disegno propedeutico all'incisione a bulino, mentre negli altri due anni si avrà la possibilità di imparare la tecnica dell'intaglio direttamente sulla lastra di rame.
La parte teorica del corso ripercorrerà il ruolo del bulino nella storia della grafica per mettere in luce, attraverso comparazioni ed esempi, le potenzialità dello strumento.
Nella parte pratica verrà affrontato per gradi la preparazione di un disegno al tratto il cui studio approfondito è da ritenersi indispensabile prima di affrontare la pratica dell'intaglio su rame vera e propria.
La partecipazione riservata ad un massimo di 10 persone avverrà previa selezione che prevede l'invio della documentazione consistente in disegni al tratto (china, matita, penna) di un qualsiasi soggetto con preferenza al ritratto.
Il numero minimo di iscritti è di 4 allievi, in caso di non raggiungimento del numero la singola sessione potrà essere cancellata.
Le lezioni si effettueranno al mattino dalle ore 8.30 alle ore 12.30, mentre nel pomeriggio sarà possibile usufruire liberamente dei laboratori negli orari 15.30 -18.30.
Di ogni lavoro ultimato si effettuerà una tiratura di otto esemplari firmati e numerati come "prove d'autore", quattro delle quali diventeranno proprietà della Associazione KAUS di Urbino.
Le matrici rimarranno proprietà dei corsisti.
Al termine di ogni sessione sarà rilasciato un attestato che certificherà la partecipazione al corso.

Docente:
Prof. Bruno Cerboni Bajardi

Sessioni
  • 1ª sessione 11 - 15 aprile 2005
  • 2ª sessione 21 - 25 giugno 2005
  • 3ª sessione 11 - 24 settembre 2005




  • KAUS - Associazione Keishiro Arte Urbino

    In collaborazione con:
    Accademia di Belle Arti di Urbino
    Comune di Urbino
    Comunità Montana Alto e Medio Metauro
    Istituto Statale d'Arte di Urbino
    ISIA di Urbino

    Patrocinio
    Accademia Raffaello di Urbino
    Provincia di Pesaro e Urbino
    Università degli Studi "Carlo Bo" di Urbino

    Comitato scientifico
  • Alfredo Bartolomeoli - docente di tecniche incisorie - Istituto Statale d'Arte di Urbino
  • Adriano Calavalle - artista incisore
  • Rossano Guerra - docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Urbino
  • Antonio Battistini - docente illustrazione - ISIA di Urbino
  • Giuliano Santini - Direttore Associazione KAUS


  • Referenti nazionali ed esteri
  • Prof. Nino Bacco - docente di incisione - Accademia di Belle Arti Brera di Milano
  • Prof. Clemente Fava - docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Bologna
  • Prof. Carlos Garcia - artista incisore/ Città del Messico
  • Prof. Vincenzo Gatti- docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Torino
  • Prof. Yuji Kobayashi - artista incisore - Tokyo
  • Prof. M. Sabry Hegazy - docente di incisione - Facoltà di Belle Arti dell'Università di Alessandria d'Egitto
  • Prof. Lendaro Glauco Camiless - docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Lecce
  • Prof. Bruno Missieri - artista incisore/ Piacenza
  • Prof. Giulia Napoleone - artista incisore - Roma
  • Prof. Salim Obralic - docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Sarajevo
  • Prof. Miguel Angel Rios - docente del Dipartimento di disegno e incisione - Facoltà di Belle Arti del Politecnico di Valencia
  • Prof. Egidius Rudinskas - artista incisore - Kaunas
  • Prof. Maria Schleiner - artista incisore - Münster
  • Prof. Stanislaw Wejman - docente di incisione - Accademia di Belle Arti di Cracovia



  • Per tutte le informazioni su iscrizioni, quote di frequenza corsi, scheda di partecipazione e sugli altri corsi di illustrazione:
    KAUS - associazione Keishiro Arte Urbino, via Saffi 41, 61029 Urbino (PU) Italia,
    Tel. 0722.350025 - 3381627150
    e.mail: info@kaus.it, fenice@abanet.it
    www.kaus.it

     
    visualizza l'immagine grande