Torna alla home...
 

contributi

laboratorio

non toxic zone

artisti

news

links
 
Glossario della stampa d'arte



Collabora con noi

Aggiungi Printshow.it ai tuoi preferiti


 
   
 
 
 
 
07.05.2010 Incisioni di Gianluca Murasecchi e Daniela Quadraccia a La Libre Luca Arnaudo
 

Dal 22 aprile al 7 maggio Gianluca Murasecchi e Daniela Quadraccia espongono a Buenos Aires una serie di incisioni, esemplari della ricerca sul versante segnico e compositivo che contraddistingue l'opera dei due artisti.

Compagni nella vita e nell'arte, Murasecchi e Quadraccia inaugurano la stagione espositiva de La Libre, una libreria-galleria d'arte specializzata in poesia ed editoria indipendente che si sviluppa su tre piani in un edificio nel centro di San Telmo, quartiere storico della capitale argentina.

La mostra, dal titolo Laberinto e curata dal critico italiano Luca Arnaudo, si caratterizza per l'originalità dell'allestimento, che impiega un fondo di libri messi a disposizione dalla galleria per realizzare un labirinto lungo il quale si snodano le grafiche dei due artisti.

Gianluca Murasecchi è una conoscenza ben nota ai lettori di Printshow, www.printshow.it/art/121004a.asp www.printshow.it/art/281108a.asp che si è già occupato più volte della sua opera.
Docente di tecniche dell'incisione presso l'Accademia di Urbino, Murasecchi espone con frequenza in Italia e all'estero: tra le più recenti personali si ricordano quelle presso le Gallerie Il Bulino di Roma e l'antico Monte di Pietà di Spoleto.

Daniela Quadraccia si concentra da tempo sulla sperimentazione con tecniche grafiche e supporti inediti (lastre radiografiche, calze di nylon) al fine di ottenere composizioni di forte impatto visivo, dove complesse trame di colore si combinano a segni indocili e vibranti.
Tra le più recenti esposizioni dell'artista, si ricordano le personali presso le gallerie Atelier e La Linea di Roma.



 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande
 
 
visualizza l'immagine grande